Il Camp Nou, Campo Nuovo, ospita le gare interne del Barcellona e con i suoi 98.772 posti è lo stadio più capiente della Spagna e dell’Europa. Il Nou Camp è stato costruito nel 1857 e nella sua storia ha ospitato anche le partite dell’Europeo del 1964 e del Mondiale di Spagna del 1982. Poichè nel Ranking UEFA è uno stadio Elite> (ex 5 stelle), il Camp Nou può ospitare le finali della Champions League come è avvenuto nel 1989, Milan-Steaua Bucarest, e nel 1999, Manchester United-Bayern Monaco.

Lo Stadio del Barcellona ha ospitato altre finali di tornei europei e di coppe nazionali, ma è spesso utilizzato anche per eventi extra-calcistici, come concerti di star internazionali, ma anche sfilate come quella dello stilista Dirk Bikkembergs e la messa di Papa Giovanni Paolo II nel 1982.

All’interno del museo si trovano anche El Museu del Barça, inaugurato nel 1984, uno dei musei più visitati di Barcellona e della Catalogna, e lo Store del Barcellona.

Vicino all'imponente struttura sono presenti altre installazioni del club come La Masia, il Mini Estadi, lo stadio in cui giocano il Futbol Club Barcelona Atlètic e la nazionale di Andorra e il nuovo centro d'allenamento Ciutat Esportiva Joan Gamper aperto nel 2006.

Per il prossimo futuro il Camp Nou sarà soggetto a dei rinnovamenti, come l’ampliamento ulteriore di posti che saranno oltre 115 mila, la costruzione di un mosaico in stile Gaudì con i colori del Barcellona e della bandiera catalana sulla facciata, e i lavori saranno effettuati dall’architetto Norman Foster.

Informazioni utili sullo Stadio di Barcellona

Indirizzo Avinguda Aristides Maillol - 08028 Barcelona
Inaugurazione 1957
Struttura Pianta ovale
Copertura Tettoia su settore centrale
Superficie terreno Erba
Dimensioni campo 105 x 72 m
Capienza 98.772 Spettatori
Proprietario Barcellona
Squadra/e Barcellona
Ranking UEFA 5 Stelle - Elite